Federer Wimbledon

Continua la caccia al decimo titolo in carriera sull’erba dell’ATP 500 di Halle per Roger Federer. Rispetto al primo turno agevole con Bedene, la sfida odierna con Benoit Paire ha riservato parecchi grattacapi allo svizzero, che ha faticato dannatamente dopo un ottimo primo set, trovandosi costretto a regolare i conti nel tiebreak del decisivo terzo set, contro un avversario che non aveva niente da perdere.

Qui, il campione in carica è costretto a salvare due palle break, neutralizzandone una al servizio, l’altra con una risposta nei piedi del francese, che alla fine cede 9-7 con parecchi rimpianti, per l’ennesima partita giocata alla pari e persa con uno dei grandi del circuito. 

Nei quarti di finale, Federer, che deve vincere il torneo per difendere la posizione numero 1 del ranking, se la vedrà con Matthew Ebden, che ha superato in rimonta, con due grandi set, il più quotato Kohlschreiber. Si conferma una grande stagione per l’australiano, che a trent’anni gioca con ogni probabilità il miglior tennis della sua vita.