arresti droga ragusa, cannabis, cannabis vittoria, droga ragusa, piantagione cannabis vittoria, Roberto Rinaudo arresto

È bocciatura per la  ‘cannabis light’ da parte del Consiglio superiore della Sanità. In risposta a un parere richiesto dal ministero della Salute, l’organo consultivo raccomanda “che siano attivate, nell’interesse della salute individuale e pubblica, misure atte a non consentire la libera vendita dei suddetti prodotti”. Il parere rappresenta l’anticamera allo stop di questo mercato che ha fatto registrare un vero boom, con centinaia di punti vendita aperti in tutta Italia.

Cannabis light? No, grazie

Per gli esperti “non può essere esclusa la pericolosità dei prodotti contenenti o costituiti da infiorescenze di canapa”, venduti nei cosiddetti ‘canapa shop’ diffusi in tutta Italia. Contestualmente parere opposto dall’altro lato del mondo: le autorità del Canada hanno invece legalizzato la marijuana per uso ricreativo a livello nazionale.