Yonghong Li, Mirabelli,, Milan, Fininvest

La tanto attesa sentenza UEFA deve ancora arrivare (decisione prevista per oggi), ma il Milan mette già le mani avanti. Conscia dell’alta probabilità di un’esclusione dalle coppe europee, che segnerebbe fortemente il mercato rossonero, la dirigenza ha affidato al proprio account Twitter un videomessaggio in cui chiede equità e regole uguali per tutti alla camera giudicante che emetterà la sentenza. 

Elencando una serie di azioni meritevoli e virtuose da parte del club, il Milan spera di poter ottenere clemenza da parte dell’UEFA, onde evitare di dover ripensare le proprie mosse di mercato e rischiare di svalutare un brand che, nonostante i risultati non esattamente esaltanti delle ultime stagioni, resta ancora vincente all’estero.