Il 26 giugno, nella sala dei Baroni del Maschio Angioino, Alberto Angela ha ricevuto dalle mani del sindaco Luigi de Magistris la cittadinanza onoraria di Napoli.

“Da oggi Aberto Angela è un nostro concittadino: attenzione, non perché nei suoi programmi abbia parlato bene di Napoli, ma perché è riuscito a comprenderla e a raccontarla a fondo, senza patinature folcloristiche, con la comprensione dello scienziato, la pazienza dello storico e la sensibilità di un uomo di cultura”, ha detto il primo cittadino.

Ecco come il presenatore ha commentato sulla sua pagina ufficiale su Facebook:

Carissimi,
che emozione oggi… La cerimonia per la consegna della cittadinanza onoraria di Napoli è stata bellissima e così intensa che ad un certo punto, mentre parlavo, ho sentito la mia voce rompersi…Mi stavo commuovendo… È stato magnifico sentirsi circondato da così tante persone che ti vogliono bene e da così tanto affetto. Un affetto che ricambio in pieno. Oggi ho tante immagini negli occhi e ricordi nel cuore che non cancellerò. Ringrazio il sindaco Luigi de Magistris, il Comune di Napoli e soprattutto gli instancabili promotori della petizione online per la cittadinanza onoraria. E naturalmente ringrazio i napoletani per il loro calore e per la bellissima emozione di oggi. 
Un grande, forte abbraccio a tutti,
Alberto