Tutto è nato da una storia di Instagram in cui si vedeva Alex Migliorini, ex tronista di Uomini e Donne, baciare un ragazzo che a quanto pare è l’ex fidanzato di Alessandro D’Amico, il corteggiatore che Alex ha scelto alla fine del suo percorso e con il quale non è nato l’amore lontano dalle telecamere. 

Le reazioni non si sono fatte attendere. Alessandro ha parlato di cattiveria, in un lunghissimo messaggio nelle sue stories in cui chiede “Da Topino (il soprannome che aveva dato ad Alex durante la trasmissione) a zoccola è un attimo”.

Alex ha replicato con più di una storia in cui cerca di fare chiarezza sulla vicenda: scrive che Alessandro ha chiesto a lui, come amico, di tenergli d’occhio l’ex fidanzato perché tra loro c’era un riavvicinamento. 

Alex confessa quanto si sente ferito perché ha capito che se la storia con Alessandro non è continuata è stato perché il corteggiatore provava ancora qualcosa per il suo ex. E ribatte: “Da Topina a zoccola è un attimo ma tanto sono sempre stato cervo”. 

Nonostante il dispiacere, l’ex tronista ha deciso di scusarsi ancora una volta, augurando agli altri due coinvolti nella vicenda di viversi il loro amore, e dicendo la cosa più giusta: “Da tutta quessta storia, a quanto pare, ne siamo usciti tutti a pezzi”.