Leonardo Milan

Con l’avvio della nuova era Elliott, in attesa di capire se usciranno allo scoperto dei potenziali acquirenti nelle prossime settimane, è pronto ad aprirsi un rinnovamento anche nell’assetto dirigenziale del Milan. Mentre sembra sfumata la candidatura di Paolo Maldini, volto della piattaforma DAZN, un’altra vecchia gloria rossonera potrebbe fare ritorno in società.

Si tratta di Leonardo, già al Milan come giocatore, responsabile dell’area tecnica (a lui sono dovuti colpi come Kakà e Thiago Silva) e allenatore, nella stagione 2009/2010, adesso pronto a vestire i panni di direttore generale, visto l’imminente addio di Marco Fassone.

Le trattative sembrano ormai alle battute finali, ma la tifoseria rossonera si è opposta in maniera netta alla volontà di quella che è, di fatto, la nuova proprietà del club. A Milanello, infatti, è stato esposto uno striscione “Leonardo non lo vogliamo”, piuttosto eloquente rispetto alle sensazioni della tifoseria.