7 morti caldo genova, caldo genova, caldo liguria, morti caldo genova, morti caldo liguria, ondata di calore

Il caldo infernale che continua a sferzare la Liguria incombe adesso su Roma e Torino. Le giornate da “bollino rosso” che hanno causato sette le vittime per il caldo a Genova, infatti, interesseranno anche Roma, Torino, Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Milano, Perugia, Trieste, Venezia e Verona. 

Caldo killer in Liguria, i morti salgono a 7

Il ministero della Salute indica quindi con il massimo livello di rischio per tutta la popolazione, non solo per le fasce a rischio, la situazione “bollente” che sta sferzando il Centro Nord. E ad aggravare ulteriormente la situazione ci sarà la persistenza del disagio da caldo afoso anche di notte, specialmente in Val Padana e nelle località di mare.

Maggiormente a rischio temporali saranno le zone montuose della Penisola e, occasionalmente, anche le pianure del Nord, in modo temporaneamente più diffuso nella giornata di venerdì”.