Gregorio Paltrinieri è un vincente, e anche in una giornata storia i vincenti riescono a fare risultato. Nonostante sia ancora debilitato dai problemi di salute che ne hanno condizionato il rendimento nei 1500 stile libero, il carpigiano è riuscito a ottenere la medaglia d’argento negli 800, alle spalle dell’ucraino Romanchuk. 

Soddisfatto Paltrinieri, nonostante sia sceso dal gradino più alto del podio: “Oggi più di questo non potevo fare” il suo commento laconico nell’intervista a bordo vasca. 

A medaglia anche Fabio Scozzoli, che dopo la prova poco convincente nei 100 rana si è rifatto sulla mezza distanza, portando a casa l’argento alle spalle del solito dominante Adam Peaty.

Delude, invece, Federica Pellegrini, che si era concentrata in vista degli Europei di Glasgow sui 100 stile libero, trascurando i suoi amati 200. La Divina, nella finale di oggi, non è andata oltre il quinto posto, nella gara vinta dalla svedese Sarah Sjoestroem.