Dev’essere stata davvero una giornataccia quella appena trascorsa per Daddy Yankee. Il rapper e star di “Despacito” è stato derubato da un ladro nella propria stanza d’albergo, all’Hotel Melia di Valencia.

Il ladro ha finto di essere il cantante e si è intrufolato nella sua stanza, riuscendo ad aprire la cassaforte e derubando oltre 2 milioni di euro.

L’uomo ha sottratto beni molto costosi, tra cui gemme, gioielli, diamanti e contanti. Il furto, come conferma l’ufficio stampa di Yankee, è stato denunciato e le forze dell’ordine sono alla ricerca del ladro.