Ogni giorno che passa, si fa sempre più in salita la strada per l’arrivo di Luka Modric all’Inter. A cinque giorni dalla chiusura del mercato in entrata per la Serie A, infatti, il Real Madrid non ha concesso alcuno spiraglio al calciatore, che chiede il trasferimento in cerca di nuovi stimoli, dopo aver vinto tutto con la Casa Blanca. Irremovibile, però, Florentino Perez, che dopo aver ceduto Ronaldo non è intenzionato ad accontentare anche il regista croato. 

Una situazione particolarmente delicata per i nerazzurri, adesso pessimisti rispetto alla riuscita dell’affare. Luciano Spalletti, dal canto suo, ha commentato così al termine dell’amichevole vinta a Madrid con l’Atletico: “Con Modric saremmo una squadra fortissima, ma senza di lui saremmo in ogni caso forti”. 

Dichiarazioni che lasciano trasparire quasi rassegnazione, in assenza di colpi di scena tali da ribaltare la situazione e consentire all’Inter l’acquisto di un giocatore di classe mondiale per la prima volta nella sua storia recente.