Elon Musk, auto elettriche, Tesla, Tesla rimane in Borsa, no delisting per Tesla

Sono scattate due denunce contro Tesla e il suo Ceo, Elon Musk. L’accusa è di violazione di leggi federali con presunte false dichiarazioni per spingere il prezzo delle azioni della società. Lo si apprende dal sito della Cnn. 

Secondo quanto emerge dai reclami, presentati in settimana presso un tribunale federale di San Francisco, Musk avrebbe fuorviato gli investigatori, quanto ha scritto su Twitter che sta considerando di rendere Tesla privata.