Alexander Zakharchenko

Attentato in Ucraina al capo dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk, Alexander Zakharchenko, che è rimasto ucciso in un’esplosione avvenuta presso il bar Separ, situato nel centro della città. Lo riportano diversi media russi. La polizia ha recintato l’area circostante il locale. Diverse ambulanze, stando a Interfax, sono sul luogo dell’incidente.