Hamilton, Raikkonen, vettel

Il GP d’Italia si conferma stregato per la Ferrari. Nonostante una prima fila tutta rossa, dopo le grandi qualifiche di ieri, a trionfare sul circuito di Monza è stato Lewis Hamilton, che ha nuovamente allungato nella classifica piloti su Sebastian Vettel, che a causa di un errore nella bagarre iniziale con il britannico è stato costretto a fare gara di rincorsa, chiudendo al quarto posto. 

Un risultato pesante in ottica mondiale per il ferrarista, che puntava ad accorciare le distanze rispetto al leader del mondiale e si trova invece staccato di trenta punti, e dovrà tentare una rimonta disperata nelle ultime gare del campionato. Sul podio il poleman Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas, dopo la penalità comminata a Max Verstappen, scivolato dal terzo al quinto posto a causa dei cinque secondi di sanzione inflitta per aver chiuso la strada al finlandese della Mercedes.