Koulibaly

Il pilastro della difesa, per altre cinque stagioni. Nella serata di ieri il Napoli ha ufficializzato il rinnovo di contratto di Kalidou Koulibaly, che ha firmato un prolungamento fino al 30 giugno 2023. Un riconoscimento importante, alla luce delle offerte rifiutate in estate dal presidente Aurelio De Laurentiis per trattenere il centrale senegalese, vera ancora della formazione allenata da Sarri prima e da Ancelotti poi.


 

In serata, il Napoli cercherà di festeggiare questa notizia sul campo della Sampdoria, in una trasferta storicamente ostica per chiunque, contro gli uomini di Giampaolo che sono chiamati al riscatto dopo un debutto balbettante a Udine.