commemorazione dalla chiesa, eccidio Dalla Chiesa, mafia Generale dalla Chiesa, palermo mafia, targa Dalla Chiesa

Palermo commemora oggi il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ucciso il 3 settembre di 36 anni fa per mano di cosa nostra. Dopo la deposizione di una corona al busto dedicato all’ufficiale ucciso con la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo, tocca alle corone sul luogo dell’eccidio, in via Isidoro Carini, oggi via Dalla Chiesa. A seguire celebrazione eucaristica presso la Chiesa di San Giacomo dei Militari, all’interno del Comando Legione Carabinieri Sicilia, officiata dall’Arcivescovo di Palermo, Monsignor Corrado Lorefice.

Palermo ricorda il generale Dalla Chiesa

Suggestiva la proiezione di un breve filmato sul generale e la commemorazione con l’intervento del Prefetto di Palermo, del Comandante Generale dell’Arma Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri. In via Vittorio Emanuele, invece, la deposizione floreale presso la stele dedicata al generale da parte dei bambini dei quartieri Cassaro, Ballarò, Danisinni, Capo e Albergheria nell’ambito della terza edizione della ”festa dell’onestà” promossa dall’associazione ”Cassaro Alto”.

Alle ore 16.50, a Corleone (Pa), presso il complesso monumentale Sant’Agostino, si terrà l’intitolazione della sala convegni al generale e il terzo convegno di approfondimento ”Carlo Alberto dalla Chiesa: la lotta dell’arma alla mafia. La prima esperienza in Sicilia”. Seguirà una mostra fotografica riferita in particolare agli anni in cui il generale ha prestato servizio a Corleone. Alle 21 a Palermo, via Vittorio Emanuele, momento di preghiera e di silenzio presso la stele dedicata al generale.