regole anti obesità

Arriva dall’Amazzonia il frutto che potrebbe rivelarsi benefico nel contrasto dell’obesità. Si tratta del “camu camu“, frutto ricco di vitamina C, che ha già rivelato i suoi benefici nel test sui topi. La sua funzione dovrebbe essere quella di prevenire l’aumento del peso: le cavie, pur alimentate con una dieta ricca di zuccheri e grassi, sono riuscite a non ingrassare grazie all’estratto di questo frutto.

La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori dell’Università Laval e del Quebec Heart and Lung Institute Research Centre e poi pubblicata sulla rivista Gut.

Il camu camu contiene da 20 a 30 volte più vitamina C dei kiwi e 5 volte più polifenoli rispetto alle more. I topi sono stati alimentati con una dieta ricca di zuccheri per otto settimane e ogni giorno a ciascun animale è stato somministrato un piccolo quantitativo di camu camu. Alla fine dell’esperimento, l’aumento di peso nei topi era del 50% inferiore a quello osservato negli altri.

È stato dimostrato che il camu camu migliori la tolleranza al glucosio e la sensibilità all’insulina, riequilibrando la composizione dei batteri dell’intestino.