accoltellamento mc donald’s, Milano, vigilantes accoltellato, vigilantes mc donald’s milano

Non è in pericolo di vita l’indiano di 35 anni che ieri mattina è stato investito mentre passava in bicicletta davanti alla casa di riposo di Soncino (Cremona). L’uomo è accusato di avere stuprato la moglie del suo investitore, della quale era stato l’amante, proprio nel quartiere dove è avvenuto l’investimento. L’uomo è ricoverato all’ospedale maggiore di Cremona, ma non versa in gravi condizioni. 

Cremona, investe lo stupratore della moglie

L’acquisizione delle testimonianze e le riprese delle telecamere potrebbero rivelarsi decisive per chiarire come si sono svolti i fatti. La donna, sua amante, si era rifiutata di proseguire la relazione extraconiugale con quello che è diventato il suo aguzzino. Il marito, ignaro dei tradimenti ma anche delle successive violenze, avrebbe scoperto il tutto solo al momento dell’arresto per violenza sessuale.