droga, 22 arresti nel bresciano, carabinieri, gezim sallaku, darfo calcio, serie D

Sono stati arrestati i presunti assassini di Stefano Piperno, il 34enne di Nicotera, in provincia di Vibo Valentia, trovato carbonizzato nella sua auto, lo scorso 20 giugno. I carabinieri hanno messo in manette il padre e il figlio della vittima con l’accusa di omicidio e occultamento e soppressione di cadavere. 

Secondo le indagini, l’omicidio sarebbe avvenuto il 19 giugno, giorno precedente al ritrovamento dell’auto con il cadavere carbonizzato di Stefano Piperno.