Pezzella

Continua a far discutere il caso legato alle fasce da capitano personalizzate, vietate dal regolamento della Lega Serie A, che ha introdotto da questa stagione l’obbligo di fasce unificate. Dopo che nella giornata di ieri il Giudice Sportivo – a fronte delle violazioni di Roma, Atalanta e Fiorentina – ha minacciato sanzioni a partire dal prossimo turno di campionato, è arrivata la secca risposta dei viola, attraverso le parole di Cristiano Biraghi, direttamente dal ritiro della Nazionale.

“La fascia in onore del nostro capitano Davide Astori non si tocca – ha affermato il terzino – se arriveranno delle multe nelle prossime settimane siamo pronti a pagarle”. Insomma, una decisione netta, dopo che nelle ultime uscite il capitano della Fiorentina Pezzella era sceso in campo con la fascia recante le iniziali DA e il numero 13 del difensore centrale scomparso tragicamente il 4 marzo scorso.