Serena Williams US Open

“Un anno fa lottavo per la vita, adesso sono di nuovo in finale a New York”. Con tutto l’orgoglio del mondo Serena Williams festeggia il suo approdo all’atto conclusivo degli US Open 2018, dopo aver superato con un secco 6-3 6-0 Anastasia Sevastova, mai in grado di impensierire la campionessa statunitense, a caccia, sul cemento di Flushing Meadows, del 24° titolo Slam della sua straordinaria carriera. 

Per conquistarlo, però, dovrà vedersela con l’ennesima tennista etichettata come sua erede: la nippoafroamericana Naomi Osaka, che ha battuto nella sua semifinale la finalista dello scorso anno, Madison Keys, salvando la bellezza di 13 break e convertendo, invece, 3 delle 4 opportunità avute. “Come ho fatto? Volevo troppo poter giocare con Serena”.