allarme legionella, allarme polmonite, legionella, legionella antonio Mandelli, morto Antonio Mandelli

Nuovo caso di legionella killer nel Nord Italia, questa volta in provincia di Lecco dove a perdere la vita è stato un uomo di 82 anni, arrivato il 6 settembre al pronto soccorso dell’ospedale di Desio in arresto cardiocircolatorio e deceduto due giorni dopo. Lo si legge in una nota dell’Asst di Monza. L’uomo era molto conosciuto nella zona perché proprietario di un noto ristorante. Il suo è il primo caso nella provincia di Lecco.

Lecco, anziano muore a causa della legionella

Secondo gli esperti gli “esami diagnostici specifici” a cui è stato sottoposto l’anziano “avrebbero evidenziato un quadro compatibile con diagnosi di polmonite da legionella. A perdere la vita è stato Antonio Mandelli, noto ristoratore del Lecchese, e titolare della Trattoria La Cava di Cernusco Lombardone. 

“Esclusa la genesi sia cardiaca che cerebrale – si legge nella nota – a seguito degli esami diagnostici specifici è stato evidenziato un quadro compatibile con diagnosi di polmonite da legionella. Mandelli è deceduto nel pomeriggio di sabato 8 settembre”.