annullamento sanzioni Etruria, banca etruria, caso Etruria, Etruria, sanzioni Consob Etruria

Sono 7 gli avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Castrovillari (Cosenza) nell’ambito dell’inchiesta sulla tragedia delle gole del torrente Raganello dove, il 20 agosto, nove escursionisti e una guida sono morti a causa di un’onda di piena. Gli avvisi sono stati emessi, ha riferito il Procuratore Eugenio Facciolla, “in considerazione degli atti istruttori irripetibili che devono essere effettuati. È doveroso che la giustizia dia una risposta rapida”.

I reati ipotizzati sono quelli di omicidio colposo e lesioni colpose, inondazione colposa ed omissione di atti d’ufficio. Le persone iscritte nel registro degli indagati sono i sindaci di Civita, San Lorenzo Bellizzi e Cerchiara di Calabria, Alessandro Tocci, Antonio Cersosimo e Antonio Carlomagno; il presidente del Parco Nazionale del Pollino, Domenico Pappaterra; Gaetano Gorpia, dirigente dell’ufficio Biodiversità dei Carabinieri Forestali, e le guide escursionistiche Giovanni Vancieri e Marco Massaro.