Colpo di scena per la serie evento Modern Family. La famiglia più amata della tv perderà uno dei suoi personaggi. A rivelarlo è il co-ideatore Christopher Lloyd, precisando che questo “personaggio importante” non vivrà abbastanza a lungo per vedere il finale degli episodi al via negli Stati Uniti su ABC il 26 settembre.

La conferma

In un’intervista con Entertainment Weekly, Lloyd ha anticipato che l’addio al misterioso personaggio “sarà un evento commovente”, aggiungendo che “avrà ripercussioni per diversi episodi”. Ha continuato: “Affronteremo avvenimenti della vita più grandi in questa stagione. La morte è sicuramente un argomento con il quale le famiglie devono fare i conti, e in tv, non è facile farlo perché è un tema pesante. Tuttavia, è altrettanto vero che sarebbe insolito se una famiglia non ci passasse”.

Il tentativo è apparentemente quello di riportare sulla serie l’attenzione persa negli ultimi anni, conseguentemente al crollo delle medie d’ascolto. La scorsa stagione Modern Family ha intrattenuto 5,7 milioni di spettatori, con un rating nel target demografico 18-49 dell’1.6, il 17 e 24 % in meno rispetto alla precedente. Numeri molti lontani da quelli del 2012, quando la terza stagione riuniva oltre 12 milioni di spettatori, con un rating del 5.1.