esplosione napoli, esplosione Pignasecca, esplosione via don minzoni, morto napoli esplosione, Napoli

Una violentissima esplosione avvenuta in via don Minzoni, nel quartiere napoletano della Pignasecca, ha causato la morte di una donna e il ferimento dei suoi due figli. Il fatto è accaduto quando l’ufficiale giudiziario è andato ad eseguire uno sfratto. Secondo una prima di costruzione, uno dei feriti, il più grave, da tempo minacciava di dare fuoco all’appartamento nel caso fosse stato eseguito lo sgombero.

Napoli, esplosione in appartamento: un morto e due feriti 

Stamani, intorno alle 11,30, l’ufficiale giudiziario ha tranquillizzato la famiglia e ha deciso di aspettare ancora prima di dare corso al provvedimento e si è allontanato. Quindi l’esplosione nell’appartamento che era al terzo piano di uno stabile in un vicolo molto stretto e poco distante dall’ospedale Pellegrini.

Gli agenti della pattuglia dei Nibbio della polizia sono intervenuti e hanno raggiunto il nosocomio, preso una barella e soccorso a piedi i feriti. All’esterno lo stabile non presenta segni di danneggiamento. Tuttavia l’edificio è stato evacuato a scopo precauzionale.