Giorgio Mastrota dice no a tutti i reality, dall’Isola dei Famosi al GF Vip per finire con Pechino Express. Mastrota resta affezionato ai suoi materassi e rifiuta tutte le proposte di partecipare ai reality. “È un lavoro come un altro”, spiega, intervistato su DavideMaggio.it. “È una pubblicità, e la pubblicità è redditizia. Io sono semplicemente un testimonial dei materassi, l’ho fatto per tanti anni e quindi è un lavoro che fa guadagnare abbastanza bene. Ho detto no all’Isola, al GF Vip e a Pechino pur di rimanere nel ruolo di televenditore”.

Eppure era sul punto di accettare di partecipare alla prima edizione di Pechino Express: “Ci sarei dovuto andare con mia figlia, ma lei non era ancora maggiorenne e c’è stato un problema. Sarebbe stato molto divertente, credo”. Poi, più nulla: “Ho sempre lavorato e andare via per due o tre mesi poteva significare ritrovare qualcun altro al mio posto. La cosa non mi avrebbe fatto piacere”. 

Mastrota oggi esordirà nella serie tv “Romolo + Giuly“, in cui interpreta sé stesso. Ma di fare l’attore non ha proprio intenzione. Resta fedele ai suoi amati i materassi.