“Ho piena fiducia nel ministro dell’Economia, Giovanni Tria, per quello che sta facendo e ho piena fiducia nel gioco di squadra che stiamo facendo come governo”. Sono le parole del vicepremier, Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti durante il viaggio istituzionale in Cina.

“Sono dei mesi particolari, io ho lasciato una settimana molto particolare in Italia: nulla è semplice ma sicuramente alla legge di Bilancio ci saranno dei collegati molto importanti che riguardano la sburocratizzazione, la semplificazione del codice degli appalti, il fondo del venture capital per le start up innovative misto pubblico-privato”.

Di Maio ha poi precisato: “Sì a un po’ di deficit, si può rientrare dal debito in uno-due anni” e ha ammesso “Queste sono le 3 priorità: flat tax, reddito di cittadinanza e superamento della legge Fornero. Le metteremo nella legge di Bilancio: sì”, ha aggiunto.