Strage in Iran. Almeno 24 membri del corpo delle Guardie della rivoluzione islamica sono rimasti uccisi e 53 persone, inclusi un bambino e una donna, sono rimasti feriti nell’attacco contro una parata militare ad Ahvaz, in Iran occidentale, al confine con l’Iraq. Lo riferisce l’agenzia semiufficiale Tasnim.

Uomini armati hanno aperto il fuoco da dietro una tribuna. La parata si celebrava in occasione dell’anniversario dell’invasione dell’Iran ordinata da Saddam Hussein.