i vincitori dei green carpet fashion awards

Conclusa, domenica 23 settembre, la Milano Fashion Week con la seconda edizione dei Green Carpet Fashion Awards. Un evento a cui ha dato vita la Camera Nazionale della Moda Italiana, in collaborazione con Eco-Age, con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, ICE Agenzia e Comune di Milano e che quest’anno ha avuto come elegante e raffinata cornice il Teatro alla Scala di Milano. Allestita per l’occasione in piazza Scala una scenografia ispirata alla natura: un grande prato verde1700 metri quadri attraversato da colibrì, simbolo dell’adattibilità della moda.

Le star presenti ai Green Carpet Fashion Awards

Un’iniziativa che celebra l’ecosostenibilità e l’attenzione per l’ambiente e per le condizioni di lavoro all’interno della filiera della moda e del lusso. Un modo per celebrare un cambiamento epocale e per premiare chi ha fatto della salvaguardia ambientale un modus operandi nella propria azienda non modificando gli standard produttivi delle grandi case di moda. 

Tante le star che hanno preso parte alla serata, da Julianne Moore a Colin Firth, da Cate Blanchett ad Cindy Crawford. E ancora Emily Ratajkowski, Stefania Rocca, Marco Bizzarri e Donatella Versace hanno premiato le aziende che si sono distinte nel settore. Tra i premi di maggiore spicco quello ricevuto dagli artigiani di Salvatore Ferragamo.

Il nuovo premio intitolato a Franca Sozzani, la storica direttrice di Vogue Italia recentemente scomparsa, è andata all’emergente Gilberto Calzolari.

Ecco tutti i premi dei Green Carpet Fashion Award 2018

1. The Visionary Award: Pier Paolo Piccioli premia Suzy Menkes;

2. The Handprint Award: Colin Firth premia Calabria Story;

3. The Art of Craftmanship: Julianne Moore premia gli artigiani di Ferragamo;

4. Technology and Innovation: Hari Nef premia Frumat leather;

5. The Wellness Award: Alison Brie e Nerio Alessandri premiano Elle Macpherson;

6. Supply Chain Innovation: Halima premia Sourcemap;

7. Eco Stewardship Award: Cate Blanchett premia gli allevatori australiani di pecore di lana merino di Woolmark;

8. The CNMI in recognition for Community and Social Justice: Emily Ratajkowski e Petra Nemcova premiano Diego della Valle e Renzo Rosso;

9. The Franca Sozzani GCC Award for best emerging designer: Jeremy Irvine, Arnie Hammer e Desiree Bollier con Sara Sozzani Maino premiano Gilberto Calzolari;

10. Sustainable Producer Award: Hu Bing e Stefania Rocca premiano Bonotto;

11. The GCFA Leaders Award: Marco Bizzarri premia Sinead Burke;

12. The CNMI in recognition of sustainability: Cindy Crawford premia Donatella Versace;

13. The Changemaker Award: Angela Missoni premia Cameron Russell.

Fonte Foto: cameramoda.it