rossi, pepito rossi Genoa

Non c’è pace per Giuseppe Rossi. L’ex stellina della Nazionale, martoriata dagli infortuni quando la sua carriera stava decollando tra Villarreal e Fiorentina, è stata infatti trovata positiva a un controllo antidoping effettuato al termine della sfida tra il suo Genoa e il Benevento dello scorso maggio.

La sostanza proibita, la dorzolamide, è un inibitore dell’anidride carbonica che diminuisce la produzione di umore acqueo, contenuta solitamente in colliri e farmaci che si utilizzano contro il glaucoma.  La Procura antidoping di Nado Italia ha chiesto un anno di squalifica, mentre il giocatore, attualmente svincolato, non è stato sospeso. Il processo avrà luogo il 1° ottobre alle 14.