cancro al seno come curarsi

Una nuova terapia immunoterapica per sconfiggere il tumore al seno. E’ stato il team di ricercatori del National Institutes of Health, (NIH) di Bethesda, nel Maryland a sviluppare una procedura basata sull’utilizzo dei linfociti infiltranti il tumore detti anche TIL (Tumor-infiltrating lymphocytes). L’intervento è stato eseguito su una paziente di 52 anni con carcinoma mammario metastatico esportato completamente grazie alla nuova tecnica.

I linfociti hanno la funzione di attaccare le cellule malate, contagiate dal tumore. Negli stadi più avanzati, come nel caso della paziente del Maryland, può accadere che i linfociti ormai compromessi non riescano a neutralizzare in maniera efficace la malattia. 

Tumore al seno: una procedura innovativa

In seguito a una biopsia sono stati individuati  i linfociti ancora sani e i più reattivi alla patologia della paziente. In seguito allo screening le cellule sono state moltiplicate in laboratorio. Oltre 80 miliardi di linfociti sono stati iniettati alla paziente insieme a un farmaco specifico per il trattamento dei tumori.

La donna, già trattata con una mastectomia e a cui erano stati dati soltanto tre anni di vita, adesso è guarita e sta bene. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista specialistica Nature Medicine.