tigri in nepal

Le tigri in Nepal raddoppierà nei prossimi 10 anni. La stima è del dipartimento nepalese per i parchi nazionali e la conservazione della fauna selvatica, in collaborazione con alcune associazioni ambientaliste, come Panthera e la Zoological Society of London. Al momento in Nepal esistono 235 esemplari di tigri, il 20% rispetto a 4 anni fa quando se ne contavano 198.

Le condizioni delle tigri in Nepal

Nel distretto di Parsa le tigri sono più che raddoppiate in 5 anni. Nel 2o13 infatti esistevano 7 esemplari, adesso vivono nel Parsa 18 tigri. Il sistema miracoloso che gli studiosi sperano di ispirare anche negli altri Paesi in cui vivono tigri si basa sulla protezione attenta degli esemplari. I confini delle riserve infatti vengono protetti da guardie forestali che contrastano in maniera efficace il bracconaggio.

Le tigri inoltre devono avere spazio per cacciare e a questo contribuisce anche il rapporto che si stabilisce con le popolazioni locali. In Nepal inoltre è stato constatato che le tigri sono più longeve e che i cuccioli godono di ottima salute, elementi che favoriscono il protrarsi della specie.