Come ogni anno dal 4 ottobre fino al 7 comincia l’edizione 2018 della Targa Florio Classica. La città di Palermo, capitale italiana della cultura nel 2018, sarà il fulcro del percorso, che toccherà i luoghi storici e più suggestivi della Sicilia. 

Anche per quest’anno, assieme alla Targa Florio, si disputerà il Ferrari Tribute to Targa Florio, uno degli eventi ufficiali che coinvolge i clienti di vetture di ogni tempo a partecipare alla gara siciliana. 

Il programma della Targa Florio:

  • Alle 18.30 di giovedì 4 ottobre avrà inizio la gara in seguito alla cerimonia di apertura a Piazza Verdi dove è stato allestito il Targa Florio Village. Si tratta di uno spazio espositivo che farà da contorno all’evento.
  • Il 5 ottobre La Targa Florio si sposterà da Palermo verso la zona della provincia trapanese giungendo infine a Marsala, dov’ è prevista una pausa alle Cantine Florio. L’itinerario poi passando per Monreale tornerà nuovamente a Palermo.
  • Il 6 ottobre la Targa attraverserà le strade del parco delle Madonie, che più hanno reso celebre la gara nel corso del suo secolo di vita, passando dal comune di Cerda, dalla roccaforte di Caltavuturo in direzione di Castelbuono e le tappe di avvicinamento a Palermo, toccando anche Cefalù.
  • Il 7 ottobre si passerà da Carini a Mondello, alla rievocazione del Circuito della Favorita (valido per la Targa Florio dal 1937 al 1940) fino al rientro nel cuore di Palermo, con la premiazione alle ore 15.30 presso il Teatro Massimo.