E’ stato travolto e ucciso da un bus turistico mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, il viceprefetto di Roma Giorgio De Francesco54 anni.   

Il tragico incidente si è verificato stamattina nella centralissima via Cavour, a pochi passi dai Fori Imperiali, a Roma. De Francesco stava passeggiando con la moglie quando il pullman non è riuscito ad evitare l’impatto e dopo lo scontro in cui la vittima ha sbattuto la testa a terra, gli è passato sopra il corpo, riuscendo a fermarsi solo dopo pochi metri.

Inutili i tentativi di rianimare la vittima, che ha perso la vita sul colpo. È successo intorno alle 11 all’altezza del civico 221, vicino alla fermata della metropolitana. 

De Francesco presiedeva la prima sezione della Commissione territoriale romana per il riconoscimento della protezione internazionale ai rifugiati.

 L’autista, un uomo di 58 anni dipendente di una ditta italiana, è stato fermato per essere sottoposto, come da prassi, all’alcoltest e all’esame tossicologico. Il mezzo è stato sequestrato dalla polizia che esaminerà il cronotachigrafo, una sorta di scatola nera del pullman. Non si esclude l’ipotesi di un’avaria ai freni.