Hamilton

A questo punto, è partito il conto alla rovescia per il quinto titolo in Formula 1. Lewis Hamilton, vincendo a Suzuka davanti al compagno di squadra e fidato scudiero Valtteri Bottas, ha di fatto ipotecato la vittoria del mondiale piloti, aumentando esponenzialmente il suo già ampio vantaggio su Sebastian Vettel, sesto dopo un contatto con Max Verstappen, che ha chiuso sul gradino più basso del podio. 

Una prestazione commentata in maniera amara dal tedesco della Ferrari: “Ci ho provato. Ho spinto al massimo fin da subito. Ho notato subito che c’era gap con i migliori. Dopo l’incidente con Max, poi, è stato un disastro, la macchina era danneggiata. Con risultati simili è normale che nel team ci sia scoramento”.