sondaggio, Italia fanalino di coda in Europa, unione europea, ue, eurobarometro, italiani favorevoli a euro,

Se si svolgesse in Italia un referendum sulla falsariga di quello della Brexit, verrebbe fuori che soltanto il 44% degli italiani sarebbe favorevole a rimanere nell’Unione europea. Lo rivela l’ultimo sondaggio Eurobarometro, dal quale emerge anche che gli indecisi in Italia ammontano al 32% degli intervistati, la percentuale più alta dell’Unione.

Il sondaggio Eurobarometro, condotto tra l’8 e il 26 settembre 2018 da Kantar Public, ha coinvolto tutti i 28 Stati membri ma l’Italia è il Paese i cui abitanti sono meno convinti dei benefici dell’appartenenza all’Unione europea. Sebbene il 65% degli italiani si dichiari favorevole all’euro, infatti, il 43% è più scettico. 

Nel resto d’Europa le cose vanno diversamente. Secondo i dati raccolti dal sondaggio, il 68% degli europei ritiene che il proprio paese abbia tratto benefici dall’appartenenza all’Ue e il 61% considera in maniera positiva la moneta unica. L’Eurobarometro rivela anche che il 66% degli intervistati ha optato per il “remain”. In Gran Bretagna, inoltre, il 53% dei cittadini vorrebbe rimanere, mentre soltanto il 35% ha votato per il “leave”.