maltempo Nicaragua, managua, morti piogge nicaragua, nicaragua, piogge nicaragua

Sale ancora il bilancio delle vittime in Nicaragua per via delle forti piogge che si sono abbattute sul Paese in questi giorni. Almeno cinque persone sono morte per aver attraversato in modo “avventato corsi d’acqua rigonfiati dalle forti piogge”, portando così a 14 il numero totale di vittime da ottobre. Lo ha indicato la presidenza.

Piogge torrenziali hanno iniziato ad abbattersi lunedì sul Paese e dovrebbero proseguire nei prossimi giorni, sotto l’influenza delle basse pressioni. L’allarme rosso è già scattato in otto dei diciassette dipartimenti del Nicaragua, tra cui la capitale Managua, e già dieci persone sono morte.

Nicaragua, piogge torrenziali: 14 vittime 

“Raccomandiamo la prudenza” in prossimità dei fiumi in piena “per evitare nuove vittime”, ha affermato il vice presidente del Nicaragua, Rosario Murillo, su diversi media ufficiali. Quattro persone erano già morte la prima settimana di ottobre, dopo piogge torrenziali provocate da una depressione tropicale.

Attraversando in seguito i Caraibi, questa depressione si è rafforzata, diventando l’uragano Michael, che ha poi colpito vari stati americani.

Foto da Twitter.