Fognini Roma

Le speranze di qualificarsi alle ATP Finals di Londra sono flebili, ma Fabio Fognini non vuol smettere di sognare fin quando la matematica non glielo opporrà. Nel primo turno dell’ATP 500 di Vienna, penultimo torneo dell’anno prima del Masters 1000 di Parigi-Bercy, il ligure ha superato senza problemi Dzumhur, guadagnandosi l’accesso al secondo round, dove se la vedrà con Marton Fucsovics, di certo non un cliente impossibile, per un posto nei quarti. 

Comincia bene anche Andreas Seppi, che al primo turno a Basilea ha avuto la meglio sul qualificato Taro Daniel, concedendo appena quattro giochi al giapponese, e adesso avrà di fronte un cliente ben più scomodo in Daniil Medvedev, in continua ascesa e fresco di ingresso in Top 20.