biagio antonacci lettera diffida per plagio

Biagio Antonacci è stato accusato di plagio. A diffidare il cantante milanese il musicista Lenny de Luca che spiega come il suo brano “Sogno d’amore” si stato copiato nella melodia e nel ritornello dalla canzone “Mio fratello” ultimo successo di Antonacci. 

Biagio Antonacci ha copiato “Mio Fratello”?

Il pezzo di De Luca è stato scritto nel 2005, registrato alla Siae e proposto ad Adriano Celentano, si legge nella lettera di diffida. Nel 2012 ha “sottoscritto un contratto in esclusiva con la società Editore ViaMeda srl-RadioRama, facente capo al cantante Eros Ramazzotti”. 

Il musicista, dopo un attento confronto, ha riscontrato “la coincidenza di ben 8 battute e in particolare del ritornello”. Inoltre va evidenziata anche la curiosa coincidenza per cui che tra i produttori di “Mio Fratello” c’è Fabrizio Ferraguzzo che “nel 2015 – spiega il legale di De Luca, Antonio Lione – aveva collaborato con la società di Eros Ramazzotti che, come già detto, aveva edito il brano ‘Sogno d’amore'”.

Lenny De Luca è pronto ad intentare una casa civile e chiedendo inoltre il riconoscimento dei diritti sull’opera.