Caldara

Non c’è pace per Mattia Caldara, letteralmente falcidiato dagli infortuni nei suoi primi mesi al Milan. L’ultimo problema fisico del difensore bergamasco, uno strappo al polpaccio, lo costringerà a rientrare in campo direttamente dopo la lunga pausa natalizia, presumibilmente per la prima gara del girone di ritorno contro il Genoa.

Uno stop pesante per la formazione di Gattuso, che di fatto non ha mai potuto beneficiare del suo nuovo acquisto (arrivato nello scambio con la Juventus per Bonucci), se non nella gara di Europa League contro il Dudelange. Insomma, vista la situazione attuale, la coppia Romagnoli-Musacchio dovrà reggere fino a gennaio, in attesa di eventuali interventi sul mercato per puntellare la rosa.