Cara di bari, centro accoglienza, gang nigeriana violenza di gruppo su connazionale, ragazza nigeriana violentata da connazionali, Bari, arrestati 4 nigeriani per violenza sessuale

La polizia ha arrestato quattro dei cinque presunti componenti di una gang nigeriana per violenza sessuale di gruppo ai danni di una connazionale all’interno del Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Bari. La vittima ha avuto il coraggio di denunciare l’episodio avvenuto nel 2017.

Bari, violenza sessuale di gruppo: 4 arresti e un ricercato

I cinque nigeriani sono ritenuti responsabili, in concorso, di violenza privata e violenza sessuale di gruppo. I quattro arrestati tra Bari e la provincia hanno un’età compresa tra i 21 e i 37 anni, mentre un quinto è ricercato. L’ordinanza di custodia in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale su richiesta della Procura. 

Sembra che nei primi giorni del maggio 2017 la gang avrebbe fatto irruzione in un modulo abitativo del Centro Accoglienza di Bari-Palese, bloccando una ragazza nigeriana di 24 anni prima di costringerla, sotto la minaccia di un coltello, a subire un rapporto sessuale non consenziente.