champions league

Dopo il dramma delle scale mobili e le tensioni dell’andata, anche il contorno della sfida di ritorno tra CSKA Mosca e Roma, nella fase a gironi di Champions League, è stata caratterizzata da scontri tra le due tifoserie. Degli ultras russi, nella notte, hanno preso d’assalto l’hotel in cui alloggiavano i sostenitori giallorossi, usando dei gas urticanti.

Alla fine, il bilancio è stato più lieve del previsto: nessun ferito, solo qualche contuso (3 secondo i report attuali) e vetri rotti durante i tafferugli, nonostante la polizia russa sia arrivata solo a cose fatte. La Roma ha vinto sul campo del CSKA, e adesso la qualificazione agli ottavi di finale è lontana solo un punto.