Attacco, Melbourne, incendia auto, accoltella tre persone, un morto attacco a melbourne, Australia, terrorismo, cronaca, esteri,

Un uomo ha pugnalato tre persone e ne ha uccisa una dopo aver dato fuoco alla sua auto. È quanto successo a Bourke Street, nel cuore di Melbourne, in Australia. Secondo quanto riporta The Guardian, l’uomo, ferito al petto da un agente, è morto in ospedale. “I feriti sono in condizioni critiche”, hanno spiegato. La polizia sta trattando adesso l’attacco come un atto di terrorismo.

Gli agenti avevano precedentemente escluso un possibile legame tra l’attacco e il terrorismo ma nell’auto dell’uomo sono state trovate bombole di gas e questo ha portato le indagini su un’altra pista.

Uomo accoltella 3 persone e ne uccide una: arrestato

 A provocare l’incendio dell’auto sarebbe stato un ordigno esplosivo gettato dall’uomo stesso all’interno del suo pick-up. Prima di sferrare l’attacco, secondo quanto riporta il Guardian, l’aggressore aveva lanciato la sua auto contro un centro commerciale.


 

Le forze dell’ordine hanno chiesto ai cittadini di evitare la zona di Bourke Street anche se i vigili del fuoco sono riusciti a domare l’incendio in circa 10 minuti. I paramedici hanno comunicato di aver curato tre persone, di cui una per una ferita al collo.

Su Twitter il racconto di alcuni testimoni. “Un ragazzo ha dato fuoco alla sua auto e poi aver attaccato la polizia con un coltello – si legge – . La polizia è stata rapida e l’ha sopraffatto. Abbiamo sentito almeno uno sparo inizialmente”.