istat, fatturato servizi terzo trimestre 2018, fermo fatturato servizi fine 2018

L’indice generale del fatturato dei servizi nel terzo trimestre 2018 “presenta una variazione congiunturale nulla, interrompendo la fase espansiva iniziata nel terzo trimestre 2014″. È quanto rileva l’Istat. Su base annua, l’indice generale grezzo cresce dell’1,4%.

Istat, il fatturato dei servizi è fermo

Rispetto al precedente trimestre aumenta “solo ed in misura contenuta il fatturato del settore trasporto e magazzinaggio, mentre si rilevano flessioni per le attività professionali, scientifiche e tecniche e per i servizi di informazione e comunicazione”. Le attività professionali, scientifiche e tecniche registrano una flessione tendenziale marcata (-3,2%) .

Tra i comparti più dinamici su base annua, si trova quello relativo alla ricerca, selezione, fornitura di personale (+10,1%). Consistenti incrementi si registrano anche per il commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+2,2%), le attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+1,9%) e le agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese in generale (+1,8%).