Una donna di 40 anni e i suoi due figli, un bambino di otto anni e una bimba di undici, hanno riportato ustioni sul 50% del corpo a seguito di un incendio divampato nel loro appartamento a Firenzuola (Firenze).

I bambini sono stati trasferiti all’ospedale pediatrico Meyer in prognosi riservata:la bambina si trova nel reparto di rianimazione, mentre per il fratellino è stato disposto immediatamente un intervento chirurgico.   La madre si trova al centro ustionati di Torino. L’incendio, secondo una prima ricostruzione, sarebbe scaturito per cause accidentali, probabilmente durate un gioco tra i bambini.

L’ipotesi ritenuta più probabile è che i due fratellini, giocando con un accendino nel salotto di casa, abbiano inavvertitamente dato fuoco al divano, scatenando il rogo poi domato dai vigili del fuoco del distaccamento di Borgo San Lorenzo. I tre, tutti di nazionalità albanese, inizialmente erano stati trasportati all’ospedale del Mugello.