Aggiornato alle: 20:35

Patatine fritte, sì ma soltanto una porzione da 6

di Redazione

» Salute » Patatine fritte, sì ma soltanto una porzione da 6

Patatine fritte, sì ma soltanto una porzione da 6

| giovedì 06 Dicembre 2018 - 17:57
Patatine fritte, sì ma soltanto una porzione da 6

Sono soltanto 6 le patatine fritte che si possono mangiare come contorno. Lo sostiene un nutrizionista dell’Università di Harvard secondo il quale le patatine dovrebbero essere sostituite da un’insalata. Il consiglio riportato dal New York Times ha scatenato la polemica tra gli americani che ne sono assidui consumatori.

“Le patatine fritte sono una ‘bomba di amido – ha scritto Eric Rimm -, che si trasforma in zucchero velocemente nel sangue. Penso sarebbe meglio che il piatto principale arrivasse con un’insalata e sei patatine”.

Lo studioso ha sottolineato che una tipica porzione statunitense equivale in termine calorici a due o tre lattine di una qualsiasi bibita gassata. La quantità accettabile secondo il nutrizionista sarebbe soltanto di 6 patatine. Un’affermazione che ha provocato l’indignazione americana sui social. 

Foto da Pixabay

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it