Aggiornato alle: 21:48

Pelle a buccia d’arancia: cos’è e come eliminarla

di Redazione

» Salute » Pelle a buccia d’arancia: cos’è e come eliminarla

Pelle a buccia d’arancia: cos’è e come eliminarla

| lunedì 10 Dicembre 2018 - 17:13
Pelle a buccia d’arancia: cos’è e come eliminarla

La pelle a buccia d’arancia, come la cellulite, non è altro che un ristagno di liquidi e la causa  è il cattivo funzionamento del sistema circolatorio. Le zone più colpite sono solitamente cosce, fianchi, braccia e glutei. 

La pelle a buccia d’arancia si può manifestare in diversi modi. A volte i noduli sono quasi impercettibili, mentre altre volte si manifestano in dimensioni più grandi e possono anche essere duri al tatto. Secondo i medici, questo inestetismo colpisce circa l’80% delle donne ed è causato da diversi fattori. Tra questi ci sono la vita troppo sedentaria, il fumo, l’età, la cattiva alimentazione, il peso, l’ereditarietà e gli sbalzi ormonali.

Non esiste un rimedio vero e proprio per eliminare il problema ma ci sono degli accorgimenti che permettono di prevenirla o di risolverlo in parte. Innanzitutto non bisogna trascurare l’attività fisica. Una buona abitudine è anche quella di ridurre l’uso del sale a tavola e di evitare i cibi troppo calorici. Molto importante è bere almeno 2 litri di acqua al giorno, in modo da aiutare l’organismo a drenare i liquidi correttamente ed è una buona abitudine, per lo stesso motivo, bere del thè verde. 

Anche le creme sono utili, da utilizzare sono ottimali quelle molto idratanti e tonificanti.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it