Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

le nomine del mef

Partecipate, confermati i vertici di Enel ed Eni
Profumo guiderà Leonardo, Farina a capo di Poste

di . Categoria: Politica

Padoan

È il giorno delle nomine nelle Partecipate da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Ci sono le conferme in Eni ed Enel, dove restano rispettivamente Emma Marcegaglia, presidente, con Claudio Descalzi, come amministratore delegato e Patrizia Grieco, presidente, con Francesco Starace, come amministratore delegato.

Novità, invece, in Poste, con Bianca Maria Farina che sostituisce la presidente Luisa Todini e Matteo Del Fante che prende il posto dell’a.d. Francesco Caio.

A guidare Leonardo (ex Finmeccanica), nel prossimo triennio, sarà l’ex banchiere Alessandro Profumo, che subentra all’attuale a.d. Mauro Moretti.

Il ministero dell’Economia, titolare del 30,20% del capitale di Leonardo, all’assemblea degli azionisti della società di Piazza Monte Grappa, convocata per il 2 e 16 maggio in sede ordinaria, depositerà la seguente lista per la nomina del nuovo consiglio di amministrazione: oltre ad Alessandro Profumo, Giovanni De Gennaro (confermato presidente), Guido Alpa, Luca Bader, Marina Calderone, Marta Dassù, Fabrizio Landi.

Restano confermati i vertici dell’Enel: amministratore delegato Francesco Starace e il presidente Patrizia Grieco.

In occasione dell’assemblea degli azionisti, convocata per il 4 maggio, il Tesoro depositerà la seguente lista per la nomina del nuovo Cda: Patrizia Grieco, Francesco Starace, Alfredo Antoniozzi, Alberto Bianchi, Paola Girdinio, Alberto Pera.

18 marzo 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news