“Risotto con melone radicchio e pancetta” dell’Agrichef Antonella Di Garbo

di Rosanna Pasta

» Cucina » “Risotto con melone radicchio e pancetta” dell’Agrichef Antonella Di Garbo

“Risotto con melone radicchio e pancetta” dell’Agrichef Antonella Di Garbo

| mercoledì 28 Ottobre 2020 - 19:04
“Risotto con melone radicchio e pancetta” dell’Agrichef Antonella Di Garbo

Se volete portare a tavola un piatto fresco, colorato e profumato, dovete provare il “Risotto con melone radicchio e pancetta” dell’Agrichef Antonella Di Garbo. Una ricetta che metterà d’accordo tutti con i suoi contrasti armoniosi di sapori e consistenze.

Semplice e solare, esattamente come Antonella Di Garbo. Il piatto rispecchia il suo sorriso e la sua positività. In tempi di incertezze come quelli che stiamo vivendo, con il risotto dell’agrichef porterete a tavola una ventata di buon umore.

Risotto con melone radicchio e pancetta – Ingredienti per  4 persone:

  • 400 gr di riso Carnaroli
  • 100 gr Melone bianco
  • 100 gr Cantalupo
  • 100 gr Pancetta
  • 100 gr Radicchio
  • 1 l brodo vegetale
  • 1 mazzetto di timo limonato
  • Olio EVO
  • ½ bicchiere di vino bianco

 

Procedimento

Pulire e tagliare a brunoise il melone bianco e il cantalupo, successivamente lavare il radicchio e tagliarlo a julienne lasciandolo in ammollo.

Tagliare a listarelle la pancetta e rosolarla in una padella ben calda. Tostare il riso a secco nella pentola prescelta, aggiungere un filo d’olio e sfumare con il vino bianco. Inserire un mestolo di brodo vegetale caldo, preparato con cipolla, sedano, carote e se si vuole qualche buccia di melone. Cucinare il riso girando continuamente e aggiungendo a poco a poco il brodo.

A metà cottura inserire la pancetta, il melone, il cantalupo e metà del radicchio tagliato. A fine cottura inserire il restante radicchio e qualche fogliolina di timo. Mantecare con un filo d’olio EVO e far riposare qualche minuto in pentola. Servire all’onda decorando con un poco di timo e brunoise di melone e cantalupo.

Chi è Antonella Di Garbo

Antonella Di Garbo

Antonella Di Garbo nasce a Castelbuono, borgo Madonita ricco di cultura e tradizioni culinarie presso una famiglia prevalentemente al femminile che ha avviato un’azienda agrituristica 20 anni fa. Ed è proprio tra i fornelli dell’agriturismo, con la madre e la nonna, che nasce la sua passione per la cucina.

Dopo essersi laureata in “Biologia ed ecologia vegetale”, decide quindi di intraprendere un percorso altamente specializzato alla “Boscolo Etolie Accademy” migliorando e affinando le tecniche di preparazione e cottura degli alimenti, applicandole in azienda per esaltare al meglio i sapori della terra.

Come AgriChef e come responsabile della cucina dell’agriturismo, cerca sempre di stupire gli ospiti con dei piatti che intrecciano l’innovazione e la tradizione. Da anni fa parte del Culinary Team Palermo e partecipa annualmente con passione a competizioni sia nazionali che internazionali per accrescere il proprio bagaglio culturale. Propone una cucina del territorio unita ad un tocco di creatività, con una particolare attenzione alla ricerca delle materie prime, utilizzando sapori siciliani e tradizioni tramandati da madre in figlia.

Insieme alle sue tre sorelle gestisce l’azienda nel rispetto dell’ambiente, ponendo attenzione non solo al biologico e al km 0, ma anche alla salvaguardia delle cultivar ortofrutticole ormai non più in uso e alla produzione di prodotti tutelati da presidi Slow Food come il miele di ape nera sicula e la manna. Grazie all’utilizzo di queste materie prime, lo chef Antonella nei propri menu fa riscoprire sapori e odori ormai quasi del tutto dimenticati.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820