Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

alla periferia di Bamako

Mali, attacco jihadista contro un resort turistico
Liberati 36 ostaggi, ma ci sono almeno 3 morti

di . Categoria: Esteri

attacco-resort-mali

Un residence turistico, molto popolare tra gli occidentali, alla periferia di Bamako, la capitale del Mali, è stato attaccato. Lo riferisce la France Presse su Twitter, citando alcuni testimoni. L’assalto è stato compiuto da un gruppo jihadista. Ci sarebbero almeno 3 vittime fra i civili (nessuno di loro sarebbe italiano, informa la Farnesina), mentre 5 sono al momento gli aggressori uccisi dalle forze di sicurezza franco maliane.

#BREAKING Attack under way at lodge popular with Westerners in Mali capital, witnesses tell AFP

Dal resort, il Campement de Kangaba, si sono sentiti numerosi colpi di arma da fuoco, mentre nell’area si è levata una colonna di fumo nero. I terroristi (entrati al grido di Allah è grande) hanno anche preso degli ostaggi, la maggior parte dei quali (circa 36) liberati dalle teste di cuoio. Una coppia di stranieri che si trovava nella hall sarebbe stata subito uccisa. Un altro ospite dell’hotel sarebbe morto davanti il suo bambino di cinque anni.

Una delle vittime, da quanto ha confermato il ministero della Sicurezza maliano, è di nazionalità franco gabonese. Anche uno degli aggressori sarebbe morto. Ci sarebbero sette feriti, di cui quattro gravi tra i soldati arrivati subito dopo la prima sparatoria. Il Campement Kangaba è una nota località turistica di proprietà dell’imprenditore francese Hervé Depardieu.

Le forze speciali maliane, assistite dai caschi blu di Minusma, hanno accerchiato tutto il perimetro del complesso turistico, mentre gli assalitori hanno cercato rifugio in una collina dietro il resort. Il Mali di recente è vittima di una campagna di violenza senza precedenti.

18 giugno 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news