Edigma - Web agency Palermo
Edigma - Web agency Palermo

Desio

Monza, due morti per avvelenamento da tallio
Fatale l’esposizione agli escrementi dei piccioni

di . Categoria: Cronaca, Lombardia

Aou, controsoffito ospedale Siena, controsoffitto ospedale, feriti ospedale siena, ospedale Siena, Siena

Non ce l’ha fatta Patrizia Del Zotto, la donna di 62 anni di Nova Milanese (Monza), da giovedì scorso in coma nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Desio (Monza) per avvelenamento da tallio.

A poche ore di distanza dal decesso, è morto anche suo padre, Giovanni Battista Del Zotto, di 94 anni. L’anziano è arrivato all’ospedale di Desio nel pomeriggio di lunedì, in condizioni disperate, dovute a patologie croniche di cui soffriva da tempo.

La donna si era presentata in pronto soccorso con la sorella, 58 anni, anche lei con analoghi ma meno gravi sintomi da avvelenamento da metallo pesante. Le sue condizioni erano peggiorate a poche ore dal ricovero e la 62enne era entrata in coma.

Secondo quanto ricostruito dagli accertamenti medici e dalle indagini dei carabinieri di Desio, la vittima e altri famigliari sarebbero stati a lungo esposti ad esalazioni di escrementi di piccioni, che avevano infestato il fienile della loro casa di campagna in provincia di Udine.

2 ottobre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO









LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news